Vorrei che…

Vorrei che Milano mi tornasse graziosa terra di bambagia dove cullare sogni risvegliar poesie del bisogno montar su nuove biciclette andar via dagli eventi mutanda dove c’è lo spigolo e non la tazza che ci accoglie tutti. Il mobile, la moda, il businness affievoliscono le voci qui dei poeti e dei ciclisti che vengon su da sempre contromano a.r.

Giovani registi in sostegno di candidati di SEL

Giovani registi in sostegno di candidati di SEL Le voci della città Percorso di videomappatura di una Milano quotidiana, normale, straordinaria, diversa I registi del collettivo SopraLuoghi, Paolo Martelli, Gigi Giustiniani, Marie-Chantal Dumont, Benedetta Dalla Rovere, Paolo Via, mercoledì 27 aprile dalle ore 20 presso il Circolo Arci Biko (via Ettore Ponti 40), presenteranno i loro corti: un punto di vista … Continua a leggere

SE NON ORA QUANDO?

Mi sembra giusto proporre nuovamente una mia succinta biografia ad uso di tutti coloro che desiderano conoscermi meglio prima di votarmi per il consiglio comunale di Milano nelle liste di Sinistra ecologia e libertà il 15 e il 16 maggio. Sono nato a Milano sessantadue anni fa. Ho lavorato per oltre vent’anni al Corriere della Sera. Ora sono in pensione … Continua a leggere

Nel preparare l’abbandono

      Ora sulla soglia dell’assentarmi – forse riparo molli colline, acqua – Milano qui neppure con l’inganno sa il trattenere o le lusinghe antiche.   Non bastano le gonne del ricordo Farini Bassi Pepe De Castillia Bussa il cavalcavia Marzia il nome, quello che fumava vende tappeti.   Non si salvano i visi, si slavano rimangono tracce nere … Continua a leggere

UN FUNERALE (racconto 2008)

Un funerale.pdf “Che le mezze stagioni non ci sono più”, Bucco era tanto che se lo sentiva dire. D’altro canto solo con un insistito dar d’occhio all’orologio ci si poteva accorgere come il Sole avesse mutato la sua posizione nel breve volgere d’una settimana. Se poi si avesse avuto qualche voglia di guardare per il sottile ci si sarebbe potuti … Continua a leggere